Conto Termico: gli incentivi riconosciuti nel 2020

classe-energetica-edificio
Rifacimento del tetto o del sottotetto con il Superbonus
28/01/2021

Nel 2020 diverse Pubbliche Amministrazioni, imprese private e una Cooperativa Sociale ci hanno scelto per fare richiesta del Conto Termico.

Il Conto Termico è l’incentivo statale che permette di riqualificare i loro edifici pubblici risparmiando sull’investimento necessario per effettuare gli interventi di efficientamento.

L’anno scorso, in particolare, siamo riusciti a far riconoscere 22 progetti di riqualificazione tramite la modalità di accesso diretto per un totale di circa 690.000 euro. Gli interventi di efficientamento energetico per cui abbiamo presentato la richiesta sono stati, in ordine di numero:

  • Caldaie a condensazione, intervento del tipo 1.C
  • Infissi, intervento del tipo 1.B
  • Pompe di calore, intervento del tipo 2.A
  • Copertura, intervento del tipo 1.A
  • NZEB, intervento del tipo 1.E.

Approfondiamo alcuni degli interventi che ci sono sembrati più interessanti:

  • trasformazione in edificio ad energia quasi zero – NZEB – (1.E) della Cooperativa Sociale CEIS di Bologna, di cui abbiamo raccontato nel portfolio sia la diagnosi energetica sia la richiesta di Conto Termico
  • sostituzione generatori di calore con pompe di calore (2.A) per un capannone industriale di Bologna
  • isolamento della copertura (1.A) per il lotto 1 del plesso scolastico (scuola elementare e scuola media) a Castel Guelfo, in provincia di Bologna; sono in corso i lavori per il secondo lotto.

Sostituzione dei generatori di calore di un capannone di Bologna

Questo intervento riguarda la sede della Kaeser Compressori Srl, che ha sede a Bologna e, in particolare i due capannoni del 1977. Per stabilire gli interventi necessari per la riqualificazione del capannone dal punto di vista energetico abbiamo fatto la diagnosi energetica.

Prima dell’intervento per il riscaldamento dell’edificio veniva utilizzato un unico impianto in centrale termica costituito da una caldaia standard a basamento. Il calore veniva diffuso tramite ventilconvettori, installati lungo le pareti e bocchette in sistemi ad aria calda, termostrisce e radiatori.

In seguito all’accettazione della richiesta di Conto Termico l’impianto unico è stato sostituito da due impianti termici progettati dallo Studio Sabattini, incaricato da Kaeser, di cui: due pompe di calore elettriche aria/acqua e una caldaia a condensazione.

Ci siamo occupati anche di certificare il risparmio energetico ottenuto con l’intervento, ovvero dell’APE – Attestato di Prestazione Energetica – finale che ha permesso un salto dalla classe energetica G alla E, anche grazie ai lavori di ristrutturazione e rifacimento dell’impianto termico di una parte del capannone non servita dalle pompe di calore.

Isolamento della copertura di una scuola di Gastel Guelfo

Siamo stati incaricati del progetto in seguito alla partecipazione al bando del POR FESR. Il plesso scolastico di Castel Guelfo comprende tre edifici in cui sono presenti le aule didattiche delle scuole elementari, delle medie ed i laboratori, la palestra, gli spogliatoi e la mensa scolastica.

La struttura portante è in cemento armato, le tamponature in muratura. Sono stati usati facendo uso di materiali naturali appartenenti alla tradizione costruttiva locale: mattoni faccia vista, legno, vetro, rame, etc…

Dopo aver effettuato la diagnostica energetica e proposto diversi interventi per l’efficientamento abbiamo fatto richiesta del Conto Termico per l’intervento di isolamento delle coperture.

Per l’isolamento delle coperture sono stati utilizzati pannelli sandwich 600×1200 dello spessore di 100 mm con conducibilità termica 0,025 W/m*K, resistenti anche all’eventuale successiva installazione di pannelli fotovoltaici vista l’orientamento favorevole delle strutture.

Con l’intervento di efficientamento energetico è stato possibile il passaggio della classe energetica E alla D, come abbiamo documento nell’APE post intervento.

Nel nostro portfolio trovi una mappa interattiva degli incentivi per il Conto Termico che abbiamo aiutato ad ottenere negli anni scorsi. Sei una Pubblica Amministrazione, una Cooperativa o un’impresa di privati e vuoi risparmiare sugli interventi di efficientamento energetico con la richiesta del Conto Termico? Contattaci.

Per rimanere aggiornato sulle novità del Conto Termico seguici sulle nostre pagine social – Facebook e LinkedIn – e/o iscriviti alla newsletter.

Iscriviti alla newsletter
Ricevi news e approfondimenti da Gruppo Eden.
Rispettiamo la tua privacy.
GruppoEden
GruppoEden
Promotori dell'efficienza energetica ci occupiamo dei certificati bianchi, consulenza LEED, certificazione energetica, modellazione enegetica, edilizia e catasto.
Preventivo