Diagnosi Savona: considerazioni di fine progetto

on Martedì, 18 Luglio 2017. Posted in Diagnosi Energetica, Efficienza Energetica

Gli interventi e i risparmi ottenuti a seguito delle diagnosi energetiche a Savona

Diagnosi Savona: considerazioni di fine progetto

Negli scorsi articoli ti abbiamo raccontato, nel dettaglio, come abbiamo svolto le diagnosi energetiche per il progetto PROSPER a Savona.

Oggi “tiriamo le somme” ovvero cerchiamo di spiegare, attraverso numeri e grafici:

  • i consumi di partenza
  • gli interventi proposti
  • i risparmi (di tipo energetico, economico, ambientale) ottenuti.

Nella nostro lavoro di diagnosi abbiamo analizzato circa 40 edifici, di cui alcuni siti a Savona città e altri nella provincia.

 

Gli edifici oggetto di diagnosi

Le tipologie di edificio possono essere ricondotte a quattro tipi :

  • scuola
  • palestra
  • ricreativo (comprende biblioteche, centri sociali…)
  • uffici
METRATURE E TIPOLOGIE EDIFICI

Gli edifici analizzati hanno metrature molto diverse che vanno dai 500 ai 10000 mq. 

Per quanto riguarda le fonti di energia termica e l'alimentazione dell'impianto per la produzione di ACS:

  • la fonte energetica della maggior parte degli edifici è il metano;
  • la produzione di ACS avviene per lo più tramite Boiler o combinazione di boiler e altro impianto.

fonte di energia e ACS

 

Stato di partenza dei consumi

Abbiamo raccolto i consumi elettrici e termici degli ultimi 3 anni e li abbiamo tabellati edificio per edificio, come descritto in un altro post precedente.

Interventi per migliorare l’efficienza energetica

Analizzata la situazione di partenza di ogni edificio, ovvero le caratteristiche dimensionali, lo stato di conservazione e i consumi sono state stabilite delle categorie d’intervento.

In particolare, abbiamo fissato 5 categorie d’intervento:

  • involucro (interventi: cappotto, sostituzione infissi, modifica solaio sottotetto e/o copertura)
  • impianto termico (sostituzione caldaia)
  • illuminazione (sostituzione vecchia illuminazione)
  • consumi elettrici (installazione di valvole termostatiche)
  • produzione energia (installazione di impianto fotovoltaico)
tipologie intervento

Gli interventi sono stati previsti secondo due modalità:

  • applicazione singola
  • applicazione combinata con altri interventi.

Dai grafici ottenuti risulta che l’intervento più applicato è quello che riguarda l’involucro.

Grazie all’analisi multicriterio (energetico, ambientale, economica) abbiamo, inoltre, potuto rilevare che:

  • l’intervento più vantaggioso, dal punto di vista energetico, è stato quello di tipo combinato;
  • l’intervento più vantaggioso, dal punto di vista economico, è stato quello sull’involucro.
interventi più vanatggiosi

L’intervento che permette il maggior risparmio è quello previsto per una delle coperture e permetterebbe di risparmiare:

  • 810 kWh/anno, a livello economico;
  • 104 kWh/anno, a livello energetico.

Gli interventi, che hanno dato minori apporti, in termini di vantaggio, sia energetico sia economico, sono stati quello riguardante l’installazione di valvole termostatiche  e di installazione dell’impianto fotovoltaico.

Conclusioni

Come evidenziato, nel 6° Rapporto Annuale ENEA sulla energy efficiency, la diffusione delle pratiche di efficientamento energetico stenta a farsi strada.

La città di Savona, rappresenta, in tal senso, un esempio virtuoso. Le diagnosi fatte e i calcoli effettuati dimostrano che effettuare interventi di efficienza energetica conviene. Conviene ai privati, ma conviene anche alle P.A..E i vantaggi, come dimostrano i dati, si hanno a tutti i livelli: energetico, ambientale, economico.

La città di Savona, inoltre, di recente è stata scelta come città pilota per il progetto USGBC “LEED for cities”.
Anche la città di Ravenna sta dando il suo contributo, essendo stata scelta come città pilota per il progetto internazionale IMPULSE-MED.

L’efficienza energetica è il futuro e bisogna iniziare a costruirlo, tutti insieme, sin da adesso.

Leggi tutti i nostri articoli in proposito e per gli aggiornamenti in tempo reale seguici su Facebook.


logo

Gruppo EDEN | Via della Barca, 24/3 - 40133 Bologna
Tel. 051-7166459  051-0984590 | Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.