Sostenibilità edilizia: pubblicata la nuova UNI PdR 13:2019

Gruppo Eden BIM
L’uso del BIM per i progetti di riqualificazione
25/06/2019
Gruppo Eden Bologna
La riqualificazione di una palestra
10/09/2019
Gruppo Eden certificazione

NUOVI CRITERI PER VALUTARE LA SOSTENIBILITA’ DEGLI EDIFICI RESIDENZIALI E NON 

L’UNI, Ente Italiano di Unificazione, in collaborazione con ITACA ha pubblicato la nuova norma UNI PdR 13:2019come aggiornamento della precedente norma UNI PdR 15:2019.

La norma parla della sostenibilità ambientale nelle costruzioni e fornisce gli strumenti operativi per la valutazione della sostenibilità, ovvero traduce in regole da seguire il protocollo ITACA.

Due le novità che la legge introduce:

  • Una nuova sezione per valutare la sostenibilità degli edifici non residenziali
  • L’adeguamento ai CAM previsti dal Decreto Ministeriale 11 Ottobre 2017, ovvero l’indicazione per cui nell’affidare servizi pubblici di progettazione e lavori per la nuova costruzione, nell’ambito degli appalti pubblici, bisogna tenere conto del rispetto i Criteri Ambientali Minimi

La nuova norma è uno strumento molto utile per i progettisti perché permette di valutare il livello di sostenibilità ambientale di un edificio.

Questa nuova norma è composta da tre parti:

  • sezione 0: analizza i metodi alla base del sistema di analisi per valutare la sostenibilità ambientale degli edifici e assegnare loro un punteggio di prestazione per classificarli
  • sezione 1: spiega quali sono i criteri che vengono usati quando si usa l’analisi multicriteria per la valutare della sostenibilità ambientale degli edifici residenziali;
  • sezione 2: chiarisce i criteri sui quali si basa la valutazione della sostenibilità ambientale degli edifici non residenziali.

La nuova norma, dunque, è un importante strumento per chi come noi lavora nell’ambito della sostenibilità degli edifici.

Preventivo