Diagnosi energetica della Caserma Mameli di Bologna
24/06/2022
Conto Termico 2021: gli incentivi riconosciuti
16/05/2022
post intervento condominio via giovannina

Dopo l'intervento

  • Attività svolte: riqualificazione energetica con Superbonus 110 e sconto in fattura
  • Interventi realizzati: coibentazione delle pareti e della copertura, installazione di impianto fotovoltaico condominiale, sostituzione di infissi, sostituzione caldaie autonome e installazione schermature solari
  • Località: Via Giovannina 7-9, Cento (FE)
  • Caratteristiche immobile: condominio composto da 4 piani fuori terra. Al piano interrato ci sono cantine e garage.
  • Periodo: luglio 2021 – dicembre 2021.

Il condominio di Via Giovannina a Cento prima dell’intervento

Il condominio di Via Giovannina, 7 e 9, a Cento, in provincia di Ferrara, a Cento, risale gli anni ’70. Il condominio è composto da 4 piani fuori terra. Cantine e garage si trovano al piano interrato. Al primo sopralluogo ci siamo resi conto che il condominio era in buono stato di conservazione. Uno degli elementi che da tempo dava problemi ai condomini era il tetto, attraverso cui si avevano diverse infiltrazioni.

ante intervento condominio via giovannina

Prima dell’intervento

Bonus 110: la riqualificazione del condominio di Giovannina a Cento

Dovendo rilevare un condominio, anche se piccolo, e volendo essere precisi nelle misurazioni e volendo anche risparmiare tempo sull’intero progetto abbiamo usato il laser scanner GeoSLAM. Abbiamo poi ottenuto dalla nuvola di punti generata dallo strumento il modello in 3d del palazzo in ambiente BIM.

A seguire abbiamo calcolato l’APE convenzionale per verificare che con l’intervento ci sarebbe stato il salto di almeno due classi energetiche.

Per la riqualificazione energetica del condominio abbiamo:

  • elaborato la pratica edilizia
  • progettato la coibentazione di pareti e copertura
  • avviato il cantiere e diretto i lavori
  • coordinato la sicurezza in fase di esecuzione
  • elaborato e caricato l’asseverazione dei lavori sul portale dell’ENEA.

Ecco gli interventi che sono stati realizzati:

  • coibentazione delle pareti e della copertura
  • installazione di impianto fotovoltaico condominiale
  • sostituzione di infissi 
  • sostituzione dell’impianto condominiale con caldaie autonome
  • installazione schermature solari.

Il progetto degli impianti fotovoltaici con potenza superiore a 6kW

Per il condominio è stato progettato un impianto fotovoltaico da installare sul tetto che funziona con l’autoconsumo diretto: una volta attivato l’impianto viene attivato, l’energia in più viene venduta alla rete.

Il progetto dell’impianto fotovoltaico

La quantità di energia elettrica che verrà prodotta dall’impianto fotovoltaico di ciascun condominio è stata calcolata sulla base di:

  • dati radiometrici stabiliti dalla norma ENEA
  • utilizzando i metodi di calcolo illustrati nella norma UNI 8477-1. 

L’impianto, inteso come “generatore fotovoltaico”, ovvero insieme di moduli fotovoltaici con stessa inclinazione e stesso orientamento, è stato progettato in modo che in fase di avvio il rapporto fra l’energia o la potenza prodotta in corrente alternata e l’energia o la potenza producibile in corrente alternata (determinata in funzione dell’irraggiamento solare incidente sul piano dei moduli, della potenza nominale dell’impianto e della temperatura di funzionamento dei moduli) sia almeno superiore a:

  • 0,78 nel caso di utilizzo di inverter di potenza fino a 20 kW
  • 0,8 nel caso di utilizzo di inverter di potenza superiore

nel rispetto delle condizioni di misura e dei metodi di calcolo descritti nella Guida CEI 82-25

Ogni parallelo di stringhe è perfettamente identico per esposizione, marca, modello,  numero dei moduli impiegati. Ciascun modulo, infine, sarà dotato di diodo di by-pass in modo che l’impianto possa continuare a funzionare anche se uno dei pannelli avesse un guasto.

Dopo l’avvio sarà sempre rilevabile l’energia prodotta (o cumulata) e le relative ore di funzionamento

pianta impianto fotovoltaico tetto

Pianta degli impianti fotovoltaici dei due condomini

La descrizione dell’impianto

L’impianto fotovoltaico è stato progettato per essere composto da 1 generatore fotovoltaico con 16 moduli fotovoltaici e 1 inverter con tipo di realizzazione prevista per un intervento trainato. La potenza di picco è stata progettata per essere di 6,24 kWp per produrre di 8.128,6 kWh annui distribuiti su una superficie di 30,4 m².

La connessione alla rete trifase in bassa tensione avverrà con tensione di fornitura 400 V.

come funziona l'impianto fotovoltaico

Funzionamento dell’impianto fotovoltaico

Il sistema di accumulo dell’impianto fotovoltaico

C’è un sistema di accumulo di energia in configurazione Lato produzione DC monodirezionale, che permette di accumulare 7,7 kWh, per un’efficienza del 96 %.L’energia elettrica prodotta dall’impianto FV verrà usata dalle utenze condominiali anche di notte e l’energia prodotta in eccesso verrà venduta alla rete nazionale in regime di ritiro dedicato.

 

Il salto di tre classi energetiche: dalla F alla C con il Superbonus 110

Gli interventi progettati e realizzati con il Bonus 110 hanno permesso al condominio di ottenere il salto di tre classi energetiche: dalla F alla C.

Risparmi economici ed energetici ottenuti con il Bonus 110

In particolare, con l’accesso al Superbonus 110 si è risparmiato sugli interventi di riqualificazione energetica che avrebbero avuto questi costi:

  • intervento trainante: cappotto termico, coibentazione copertura 1.056.893,64 €
  • interventi trainati privati: sostituzione infissi e caldaie, installazione schermature solari 571.932,07 €
  • interventi trainati condominiali: installazione fotovoltaico 52.354,51 €

Sono stati risparmiati 465.860,74 euro con l’accesso all’incentivo del Bonus 110 e lo sconto in fattura e col risparmio energetico ottenuto col salto di 3 classi i condomini riceveranno bollette inferiori e avranno un maggiore comfort nei loro appartamenti. E anche esteticamente il palazzo è più bello e ha acquisito valore dal punto di vista immobiliare.

 

Preventivo