Conto Termico: un'opportunità per le P.A.

on Lunedì, 19 Febbraio 2018. Posted in Diagnosi Energetica, Efficienza Energetica

Conto Termico: un'opportunità per le P.A.

Il CONTO TERMICO 2.0 è stato approvato con il DM 16/02/2016 e costituisce un regime di sostegno per l’incentivazione di interventi di piccole dimensioni per l’incremento dell’efficienza energetica e per la produzione di energia termica da fonti rinnovabili.

Tale incentivo è rivolto, soprattutto, alle Pubbliche Amministrazioni e può coprire fino al 65% del costo dell’investimento.

Vediamo quali sono le procedure per poter richiedere l’incentivo e le tempistiche necessarie per ottenerlo.

Come richiedere l’incentivo del Conto Termico

L’incentivo può essere richiesto:

  1. mentre l’intervento di efficientamento è già in corso o quando si è appena concluso
  2. in previsione di un intervento già programmato; in questo caso si parla di prenotazione dell’incentivo.

Tempi necessari a ottenere il Conto Termico quando l’intervento è in corso

Sia nel caso in cui l’intervento è ancora in corso, sia nel caso in cui si è appena concluso bisogna fare attenzione a rispettare il termine dei 60 giorni. Trascorsi, infatti, 60 giorni dalla fine dei lavori decade la possibile di richiedere l’incentivo.

Vediamo dunque quali sono le tempistiche per ricevere l’incentivo quando ci si trova nel caso a):

Come possiamo vedere dall’immagine sopra, inviata la richiesta al GSE bisogna aspettare dai 60 ai 180 giorni, ovvero circa 3 mesi per poter sapere se l’istanza è stata accettata o meno.

Ricevuto l’esito positivo, passerranno dai 30 ai 120 giorni affinchè l’incentivo sia erogato.

Consideriamo, adesso, il caso in cui si voglia, o forse nella gran parte dei casi si abbia la necessità di prenotare l’incentivo. Ho parlato di “necessità” per riferirmi, ad esempio, a quei casi in cui il Comune non ha ancora a disposizione i fondi che gli permetterebbero di effettuare un intervento di efficientamento energetico.

In questo caso per prenotare l’incentivo è necessario:

  • far fare una diagnosi energetica; il costo della diagnosi è recuperabile per intero.
  • produrre un atto amministrativo che dimostri l’impegno a realizzare concretamente un intervento di efficientamento energetico.

Tempi necessari a ottenere il Conto Termico quando si fa la prenotazione

Vediamo dunque quali sono le tempistiche per ricevere l’incentivo quando ci si trova nel caso b):

La prenotazione è una richiesta che va inoltrata al massimo 270 giorni prima della data in cui è previsto l’inizio dei lavori.

Poiché l’incentivo è stato richiesto con largo anticipo, tramite la prenotazione, dopo l’inizio dei lavori bisognerà aspettare solo 60 giorni, ovvero circa due mesi per ricevere il primo l’acconto dell’incentivo. Quindi non dovrai aspettare il responso prima e l’erogazione dell’incentivo poi con tempi d’attesa complessivi che vanno dai 3 ai 7 mesi.

A quel punto hai a disposizione 365 giorni di tempo per concludere l’intervento. Terminati i lavori, nel giro di un periodo di tempo che va dai 60 ai 120 giorni riceverai la parte rimanente dell’incentivo richiesto.

A chi rivolgersi per richiedere il Conto Termico

Ora che sai come funziona non ti resta che trovare una ESCo che ti aiuti a richiedere l’incentivo.
Non dovrai fare grandi ricerche. Ci siamo qui noi che siamo una ESCo, riconosciuta dal GSE e certificata UNI CEI 11352 dal KIWA-CERMET.

Da quando abbiamo ottenuto la certificazione abbiamo avuto modo di collaborare con molte P.A. di Bologna ma anche di città di altre regioni per fargli ottenere l’erogazione dell’incentivo.

Supportiamo le PA in tutti i passaggi necessari per l’accesso all’incentivo:

  • verifica del rispetto dei requisiti per l’accesso al Conto Termico;
  • sopralluogo in sito e rilievo fotografico;
  • diagnosi energetica della situazione pre-intervento e calcolo dei risparmi;
  • attestato di Prestazione Energetica post-intervento;
  • relazione sulle trasmittanze e sui ponti termici delle strutture;
  • iscrizione della PA al PortalTermico e gestione rapporti con il GSE.
Quindi se sei interessato ad essere seguito in ogni fase dell'erogazione dell'incentivo chiamaci o scrivici, ti risponderemo prima possibile.

Per non perderti nessun aggiornamento segui la nostra pagina Facebook.

logo

Gruppo EDEN | Via della Barca, 24/3 - 40133 Bologna
Tel. 051-7166459  051-0984590 | Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.