Articoli taggati con: UNI 10200

FAQ contabilizzazione del calore

on Martedì, 13 Giugno 2017. Posted in Efficienza Energetica

6 risposte ai dubbi più comuni sulla contabilizzazione del calore

FAQ contabilizzazione del calore

E’ stato reso pubblico in questi giorni il documento, in cui il MISE, con il supporto tecnico di ENEA e CTI, chiarisce come applicare le disposizioni previste dal decreto legislativo 4 luglio 2014, n. 102, e in particolare dell’articolo 9, comma 5, in materia di termoregolazione e contabilizzazione del calore negli edifici.

L’obbligo della Contabilizzazione del calore

on Giovedì, 23 Marzo 2017. Posted in Certificati Bianchi

Legislazione, Scadenze e Ripartizione dei consumi da UNI 10200

L’obbligo della Contabilizzazione del calore

Entro il 30 giugno 2017 tutti i condomini, che possiedono un riscaldamento centralizzato, devono provvedere alla contabilizzazione del calore, dotando ogni unità immobiliare di particolari dispositivi che consentano di attribuirle i proprio consumi: valvole termostatiche, contatori di calorie, sensori di temperatura, ecc. La scadenza per adempiere all'obbligo originariamente fissata per il 31 dicembre 2016 è stata prorogata, grazie al Decreto Milleproroghe (approvato il 30 dicembre 2016) al 30 giugno 2017.
 
L’obbligo non riguarda, però, la termoregolazione, ovvero l’insieme delle tecnologie che permettono di gestire in modo autonomo e programmato il riscaldamento del proprio appartamento. Contabilizzazione e termoregolazione del calore, ove possibile, dovrebbero sempre andare di pari passo, perché la loro combinazione porta ad un effettivo miglioramento dell’efficienza energetica del condominio e a una riduzione dei costi di gestione per gli occupanti delle unità immobiliari.

Contabilizzazione del calore

on Mercoledì, 06 Aprile 2016. Posted in Efficienza Energetica

Negli edifici dotati di un sistema di riscaldamento centralizzato come i condomini e privi di un sistema di termoregolazione per singolo appartamento si hanno spesso sprechi di energia termica in appartamenti sfitti o presenza di temperature interne diverse tra le varie unità abitative. Questo accade perché spesso gli appartamenti ai piani intermedi hanno temperature interne troppo elevate rispetto ad altri che, al contrario, hanno una maggiore superficie disperdente esposta (es. in copertura, al pian terreno o al primo piano direttamente sui portici).

 

logo

Gruppo EDEN | Via della Barca, 24/3 - 40133 Bologna
Tel. 051-7166459  051-0984590 | Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.